Acque sacre, tra archeologia e turismo

CASTELNUOVO. Una serata dedicata all’archeologia quella di ieri sera. Per far scoprire anche ai profani i tesori termali del borgo di Sasso Pisano, e il suo rapporto con le acque “sacre” che sgorgano dal sottosuolo. Le quali, ieri come oggi, sono sfruttate dagli uomini per il proprio benessere. «Siamo molto contenti poter finalmente dire qualcosa di più su quest’area archeologica», dice Paolo Fillini, presidente del Gruppo archeologico Sasso Pisano. […]

 

FONTE: Il TIRRENO Ed. Pontedera del 28/07/2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.